Cerca
Corpo Europeo di Solidarietà
IT-european_solidarity

Richiesta di visto

In Italia l’ente competente al rilascio dei visti di ingresso è il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) – Direzione generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie, che opera unitamente alla rete delle sue sedi estere. Sulla base di accordi stipulati con il Ministero e in virtù del suo ruolo di ente di gestione del programma Corpo europeo di solidarietà, l’Agenzia Nazionale per i Giovani si limita ad una mediazione a supporto del rilascio dei visti per volontariato, in favore dei volontari partecipanti al Programma.

Tutti gli enti/organizzazioni italiani, siano essi beneficiari di progetti approvati dall’Agenzia Nazionale Italiana o partner di progetti approvati dall’Agenzia Esecutiva e/o da altre Agenzie Nazionali, che dovranno ospitare giovani per volontariato provenienti da Paesi non appartenenti all’UE (inclusi Turchia e Croazia), sono invitati a richiedere all’Agenzia Nazionale (ANG) lettera di supporto alla richiesta di visto in concomitanza con la trasmissione della propria richiesta di visto di ingresso in Italia per i volontari all’Ambasciata o al Consolato d’Italia all’estero di competenza.

La richiesta di lettera di supporto all’ANG dovrà essere inviata ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

La richiesta dovrà essere corredata dell’apposito Modulo dati per VISA, completo di tutti i dati previsti.
Al fine di permettere una tempestiva istruttoria della pratica, si sottolinea che la richiesta della lettera di supporto deve essere fatta contestualmente all’invio della richiesta di visto alle rispettive Ambasciate o Consolati d’Italia all’estero.
Si precisa, inoltre, che l’ANG invierà la lettera di supporto alla richiesta di visto di ingresso in Italia direttamente all’Ambasciata o Consolato d’Italia all’estero.

NB: Per i progetti approvati dall’Agenzia Esecutiva la richiesta deve essere corredata, oltre che del Modulo dati per VISA , anche della copia della lettera di approvazione o dell’Accordo di Sovvenzione recanti le date di eleggibilità del progetto.

Per tutte le informazioni inerenti il rilascio del visto invitiamo gli interessati e le organizzazioni attive nei progetti di volontariato ESC ad informarsi presso il Ministero degli Affari Esteri e/o l’Ambasciata d’Italia all’estero nel paese di competenza.
Forniamo di seguito i riferimenti web utili per il rilascio dei visti di ingresso in Italia a scopo di volontariato nell’ambito di Corpo europeo di solidarietà e per il compimento delle relative pratiche di permesso di soggiorno:

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale/ Il visto per l’ITALIA: https://vistoperitalia.esteri.it/home.aspx

I. Informazioni sui diritti e doveri per i cittadini stranieri che intendono recarsi in Italia per soggiorni di lunga durata (oltre i 90 giorni), Parte Generale: https://vistoperitalia.esteri.it/obblighidoveri/it

II. Diritti e doveri dello straniero relativi all’ingresso e soggiorno di lunga durata (oltre i 90 giorni) per tipologie di visto, VOLONTARIATO – SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO (ora Corpo europeo di solidarietà): https://vistoperitalia.esteri.it//obblighimotivisoggiorno/it/D/14_27_D

NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle iniziative del mondo ANG