Coronavirus, Agenzia Giovani: slitta al 7/05 presentazione progetti per Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà

Comunicati stampa ANG
UTILITÀ

La Commissione Europea ha deciso di posticipare al 7 maggio 2020 (ore 12) la scadenza, inizialmente fissata al 30 aprile, per la presentazione di progetti rientranti nei programmi Erasmus+:Gioventù e Corpo Europeo di Solidarietà (ESC) gestiti dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, alla luce dell’emergenza Coronavirus.

Per approfondire le modalità di partecipazione è necessario consultare il sito  www.agenziagiovani.it.

Le palestre di progettazione, che rappresentano il momento di informazione e formazione per i ragazzi che intendono partecipare ai progetti, si svolgeranno in modalità webinar e saranno rivolte a tutti coloro che intendono approfondire e progettare, ma anche e soprattutto a organizzazioni, enti e gruppi informali alla prima esperienza che si preparano a presentare progetti. Il primo appuntamento è previsto il 31 marzo e sarà dedicato ai progetti di solidarietà ESC 31 nell’ambito del Corpo Europeo di Solidarietà. Il webinar è rivolto in particolare a giovani rappresentanti di gruppi informali e organizzazioni che non hanno mai presentato e realizzato progetti di solidarietà e non hanno partecipato ad attività formative organizzate dall’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 28 marzo sul sito dell’Agenzia e sarà ammessa la partecipazione di un numero massimo di 30 persone. Questa iniziativa rientra nella campagna del Ministero dello Sport e Giovani “DistantiMaUniti Home Community”.

“In questa fase, stiamo valutando i progetti presentati a febbraio e abbiamo varato, all’interno della campagna Distanti ma Uniti, un ricco palinsesto preparato dai giovani per i giovani, dal quale stanno venendo fuori idee e spunti interessanti, tra cui le iniziative di “solidarietà digitale”. Durante questi giorni in cui dobbiamo restare a casa, i ragazzi rispondono al telefono alle persone fragili, creano catene di spesa solidale, fanno lezioni di inglese a distanza e tante altre attività solidali. Mi piacerebbe che alla prossima scadenza arrivassero questi tipi di progetti”, dichiara Domenico De Maio, Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE