Cerca

Dal Consiglio d’Europa una call per UN Young Human Rights Educators

15 Marzo 2021 | Opportunità Opportunità per youth workers
Dal Consiglio d’Europa una call per UN Young Human Rights Educators

Il Consiglio d’Europa ha aderito al progetto  dell’ Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani (OHCHR) che racconta le storie di giovani educatori per i diritti umani in collaborazione con Amnesty International e Soka Gakkai International.

Il progetto svilupperà uno strumento multimediale per mostrare le storie, i progetti e il lavoro di 7 giovani educatori sul tema dei diritti umani, illustrando l’impatto e l’importanza dell’educazione ai diritti umani nelle loro comunità. Maggiori informazioni sul progetto possono essere trovate in questo concept note

Il Consiglio d’Europa può nominare 3 candidati europei.

E’ stato quindi aperto un invito a presentare le candidature per poter identificare e selezionare i tre candidati europei.

I candidati devono:

  • Avere un’età compresa tra i 18 ei 30 anni (al momento della domanda);
  • Avere esperienza nella conduzione di progetti ed iniziative in tema  di educazione ai diritti umani, in particolare rivolti ai giovani;
  • Avere esperienza nella difesa dell’educazione ai diritti umani;
  • Aver contribuito a un cambiamento positivo dei diritti umani sia personalmente che nella loro comunità grazie alle loro azione.

Ogni candidatura deve essere accompagnata da una lettera di raccomandazione di una o più organizzazioni.

Per candidarsi, i candidati devono compilare il modulo disponibile online sulla piattaforma del COE, a questo link https://youthapplications.coe.int/Application-forms/Application-form-Stories-of-young-human-rights-educators  entro il 21 marzo p.v.

  Per informazioni è possibile scrivere qui th.HRE@coe.int

NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle iniziative del mondo ANG