Cerca

Participation LAB: come le Youth Participation Activities supportano la partecipazione giovanile a livello locale, nazionale e europeo

05/04/2022 | Corpo Europeo di Solidarietà Erasmus+
Participation LAB: come le Youth Participation Activities supportano la partecipazione giovanile a livello locale, nazionale e europeo

Nell’ambito delle attività di formazione e cooperazione (TCA), l’Agenzia nazionale per i giovani intende sviluppare le priorità strategiche dei Programmi europei, fornendo ai potenziali beneficiari opportunità di riflessione su conoscenze, competenze, strumenti e documenti esistenti alla base delle progettualità dei programmi Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.

In quest’ottica l’ANG realizzerà a Roma, dal 6 al 10 giugno 2022, un’attività incentrata sulla partecipazione giovanile e i progetti a supporto della partecipazione giovanile, alla luce di esigenze progettuali nazionali ma anche di proposte condivise nell’ambito della partnership strategica europea “New power in Youth” di cui ANG è membro dal 2021.

L’attività intende essere un “Laboratorio di idee e progettualità”, LAB appunto, e coinvolgerà 30 partecipanti tra youth workers, trainers, rappresentanti di gruppi informali di giovani, youth leaders, giovani attivisti, interessati a sviluppare, condividere, approfondire e tradurre in concreto opportunità progettuali che sviluppino la partecipazione giovanile a livello locale e transnazionale.

Il LAB sarà un’opportunità pratica in cui confrontare e sviluppare a livello nazionale strategie di qualità per la partecipazione giovanile nel quadro della Strategia Europea per la Gioventù (European Youth Strategy) e degli Youth Goals ivi previsti, con particolare focus sulla Youth Participation Strategy appositamente ideata.

L’incoraggiamento verso qualunque forma di partecipazione giovanile alla vita democratica in Europa è sancito, infatti, nell’articolo 165 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE). I programmi di mobilità europea, inoltre, hanno contribuito in modo significativo a rafforzare la partecipazione dei giovani alla vita democratica delle loro comunità. Infine, grazie alla Strategia Europea per la Gioventù (European Youth Strategy), la Commissione Europea ha fornito nuovi strumenti e opportunità mirati ad incentivare ulteriormente la partecipazione dei giovani.

Obiettivo generale

L’obiettivo del LAB è supportare i partecipanti nella creazione di progetti di partecipazione di qualità (Youth Participation Activities). L’attività sarà tesa a favorire l’attuazione di questa nuova opportunità nell’ambito dell’Azione chiave 1 del programma Erasmus+, a contribuire al miglioramento qualitativo dei progetti di partecipazione e a creare delle connessioni possibili a livello europeo.

Più nello specifico, il LAB:
  • darà spazio ad un approfondimento sulla partecipazione giovanile per la costruzione di un terreno comune di conoscenza ed expertise;
  • promuoverà la condivisione, lo scambio e l’analisi critica dei concetti e delle pratiche incentrati sulla partecipazione giovanile, nelle sue forme più convenzionali e in quelle meno riconosciute;
  • favorirà la riflessione sulle competenze necessarie per la realizzazione di progetti e processi partecipativi di qualità;
  • analizzerà come le opportunità del programma Erasmus+ possono supportare lo sviluppo di attività di partecipazione;
  • darà l’opportunità di approfondire documenti e processi quali la European Youth Strategy, la Youth Participation Strategy e gli Youth Goals, mediante risorse e materiali quali toolkit, documenti e video elaborati a livello europeo e nazionale.
Metodologia

Durante le giornate di formazione laboratoriale, i partecipanti potranno sperimentare diverse metodologie di apprendimento esperienziale, basate sui principi propri dell’educazione non formale, qualila partecipazione attiva di ogni membro del gruppo e la circolarità del processo di apprendimento. I lavori si realizzeranno in plenaria, ma anche in sottogruppi con discussioni aperte; non mancheranno poi riflessioni individuali, momenti esperienziali e attività all’aperto.

Le attività si svolgeranno in lingua italiana; si raccomanda, tuttavia, la partecipazione di quanti siano in possesso di una buona comprensione della lingua inglese, in quanto i materiali di lavoro sono al momento disponibili solo in inglese.

Programma

Il LAB si svolgerà a Roma dal 6 al 10 giugno 2022. L’attività sarà in presenza: al momento non è possibile prevedere se e quali tipi di restrizioni potranno/dovranno essere adottate al fine di contenere la diffusione del Covid 19; l’ANG si impegna a dare tempestiva comunicazione ai partecipanti selezionati con l’approssimarsi dell’evento.

L’ANG coprirà interamente i costi di accoglienza e formazione; i costi di viaggio saranno, invece, rimborsati ai partecipanti a seguito della partecipazione all’attività, in misura dell’80% per un massimo di 200 euro.

Di seguito il programma di lavoro, che potrebbe subire piccole variazioni per meglio rispondere alle esigenze dei partecipanti.

Draft programme

Participation LAB: come le Youth Participation Activities supportano la partecipazione giovanile a livello locale, nazionale e europeo - - Agenzia Nazionale Giovani

Per presentare la propria candidatura è necessario compilare la domanda di partecipazione ed inviarla a tca@agenziagiovani.it, entro e non oltre l’8 maggio 2022.

Clicca qui per scaricare il modulo

Articoli Recenti

Condividi su:

NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle iniziative del mondo ANG