Cerca

Risultati Erasmus+ Round 3 2020 KA105 e KA347

22 Dicembre 2020 | Erasmus+
Risultati Erasmus+ Round 3 2020 KA105 e KA347

Con la valutazione dei progetti presentati il 1° ottobre 2020 nelle Azioni Chiave KA105 e KA347, terza scadenza dell’anno 2020, si conclude per queste azioni il settennato 2014-2020 della Programmazione di Erasmus + che apre la strada al prossimo settennato 2021-2027, periodo in cui l’impegno dell’Agenzia Nazionale per sostenere la crescita delle opportunità europee in favore dei Giovani si consoliderà.

Nel terzo ed ultimo round dell’anno si impegnano  € 2.896.351,00 per finanziare 130 progetti approvati sul totale di 427 progetti presentati in queste due Azioni, pari ad un tasso di approvazione e finanziamento superiore al 30% delle proposte pervenute.

In particolare, per le Azioni di mobilità europea della KA105, si impegnano € 2.652.658,00, di cui € 1.855.749,00 per progetti di Scambi di giovani e € 796.909,00 per progetti di Mobilità degli animatori socioeducativi. Tali risorse finanzieranno 120 progetti approvati per consentire lo svolgimento di 81 progetti di Scambio, 34 progetti di Mobilità degli animatori socioeducativi e 5 progetti che prevedono entrambe le tipologie di attività.

Questi progetti approvati consentiranno a circa 4.414 persone di partecipare ad attività a valenza europea che riguardano direttamente i giovani. Una attenzione specifica, pari al 35% circa dei partecipanti, è stata dedicata alle frange più deboli della popolazione giovanile e infatti 110 persone rientrano nell’ambito di coloro che hanno dei bisogni speciali e 1482 saranno persone con minori opportunità.

Relativamente all’Azione Chiave di Dialogo con i giovani KA347, l’Agenzia impegna €  243.693,00, finanziando in questo caso 10 progetti che coinvolgeranno direttamente 1.646 partecipanti, di cui 264 sono persone con minori opportunità.

Dal punto di vista geografico rispetto ai 130 progetti approvati il 39% dei progetti si svolge nel Sud, il 21% nelle Isole, il 26% nel Nord e il 14% nel Centro Italia. Le regioni che hanno avuto il maggior numero di progetti sono Sicilia, Puglia, Campania, Lazio e Piemonte. In tutte le regioni italiane, ad eccezione di Molise e Val d’Aosta, si riscontra un attivismo giovanile che consente di avere almeno un progetto approvato. E pertanto si può affermare che il Programma Erasmus + è presente in tutta Italia.

Il 38% dei beneficiari dei progetti approvati è alla prima esperienza nel Programma Erasmus+.

Dal punto di vista dei temi trattati dai progetti approvati i più frequenti sono partecipazione giovanile (15%), inclusione ed equità (12%), creatività e cultura (10%), cittadinanza responsabile e partecipazione civica (7%), cittadinanza europea (6%), ambiente e cambiamento climatico (5%).

Clicca qui per la graduatoria dei progetti KA105

Clicca qui per la graduatoria dei progetti KA347

NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle iniziative del mondo ANG