Cerca

Erasmus+:Gioventù: online gli esiti della valutazione di febbraio 2020

17 Aprile 2020 | Erasmus+
Erasmus+:Gioventù: online gli esiti della valutazione di febbraio 2020

Il 15 aprile 2020 si è riunito il Comitato Nazionale di Valutazione per Erasmus+:Gioventù, che ha espresso il proprio parere sulle proposte progettuali pervenute alla scadenza dell’11 febbraio 2020.

In questa prima scadenza dell’anno, l’Agenzia Nazionale per i Giovani approva un significativo numero di progetti, continuando ad offrire opportunità di crescita ai giovani.
501 i progetti ricevuti dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, dei quali 157 sono stati approvati e finanziati, impegnando la somma complessiva di € 3.777.539,00.

La percentuale di approvazione e finanziamento è superiore al 30% delle proposte pervenute e i fondi assegnati sono così ripartiti tra le Azioni del Programma:

  • € 3.004.923,00 per KA1 – Mobilità dei giovani e degli animatori socioeducativi,
    di cui
    • € 2.097.757,00 per Progetti di scambi di giovani
    • € 907.166,00 per Progetti di mobilità degli animatori socioeducativi
  • € 560.582,00 per KA2 – Partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche
  • € 212.034,00 per KA3 – Progetti di dialogo giovanile

I progetti approvati sono così suddivisi:

  • 145 per KA1 – Mobilità dei giovani e degli animatori socioeducativi
  • 6 per KA2 – Partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche
  • 6 per KA3 – Progetti di dialogo giovanile

Le risorse messe a disposizione per la KA1 consentiranno lo svolgimento di 96 Progetti di scambi di giovani e di 44 Progetti di mobilità degli animatori socioeducativi, mentre 5 progetti prevedono entrambe le tipologie di attività.
Saranno circa 5.100 le persone che parteciperanno ad attività a valenza europea e che coinvolgono direttamente i giovani. Un’attenzione specifica è stata riservata ai giovani con minori opportunità, che rappresentano il 37% circa dei partecipanti e sono pari 1.752 giovani, mentre 122 saranno i giovani partecipanti che necessitano di bisogni speciali.

I progetti di KA2 coinvolgeranno sia i Paesi appartenenti all’Unione europea sia i Paesi confinanti e prevedono attività che favoriscono lo sviluppo di nuove competenze a livello professionale per youth worker e stakeholder del settore della gioventù, ma anche sostegno ai giovani nell’ambito dell’attivismo e della leadership giovanile. L’empowerment dei giovani è una delle tematiche principali dei progetti, insieme ai cambiamenti climatici e allo sviluppo sostenibile, alla cooperazione per la creazione di network di youth leader, al contrasto al cyberbullismo e alle fake news, all’inclusione di giovani minori opportunità.

Relativamente alla KA3, i Progetti di dialogo giovanile consentiranno la partecipazione di 2.794 partecipanti e, anche in questo caso, un’attenzione specifica è stata dedicata alle frange più deboli della popolazione giovanile: l’11% dei partecipanti sono persone con bisogni speciali (18 persone) e con minori opportunità (293 persone).

Dal punto di vista della distribuzione geografica, il 46,5% dei progetti approvati si realizzerà nel Sud e nelle Isole, il 34,4% nel Nord e il 19,1% nel Centro Italia. L’elevato numero di progetti approvati e la strategia di apertura dell’Agenzia Nazionale per i Giovani consente di riscontrare che in ogni Regione, ad eccezione del Molise, l’Agenzia contribuirà all’attuazione di almeno un progetto europeo destinato ai giovani. Le Regioni nelle quali si rileva il maggior numero di progetti approvati sono Campania, Lombardia, Piemonte, Puglia e Sicilia.

Il 28% dei beneficiari dei progetti approvati è alla prima esperienza nel Programma Erasmus+:Gioventù.
I principali temi trattati nell’ambito dei progetti approvati sono:

  • la partecipazione giovanile (14%)
  • la tematica dell’inclusione ed equità (12%)

Con pari livello di interesse da parte dei giovani, si constatano altre tematiche preferite (7%): creatività e cultura; cittadinanza responsabile e partecipazione civica; ambiente e cambiamenti climatici. A seguire, con il 6% delle preferenze, si situa la tematica della cittadinanza europea.

Pubblichiamo di seguito i risultati della valutazione:
Graduatoria KA1 – Mobilità dei giovani e degli animatori socioeducativi
• Graduatoria KA2 – Partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche
• Graduatoria KA3 – Progetti di dialogo giovanile

NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle iniziative del mondo ANG