Cerca

Coronavirus, Agenzia Giovani: Erasmus non si ferma, finanziati progetti per 4 mln

20 Aprile 2020 | Comunicati stampa ANG
Coronavirus, Agenzia Giovani: Erasmus non si ferma, finanziati progetti per 4 mln

Pubblicati i risultati del primo round di valutazione 2020 del capitolo “Gioventù” del programma europeo che coinvolgerà oltre 5mila ragazzi

L’attività dei programmi europei gestiti dall’Agenzia Nazionale per i Giovani prosegue nonostante l’emergenza Coronavirus. Sono stati, infatti, pubblicati sul sito  www.agenziagiovani.it i risultati della valutazione del primo round 2020 di “Erasmus+: Gioventù” con i quali l’Agenzia ha approvato e finanziato 157 progetti, pari a oltre il 30% delle proposte pervenute, con la somma complessiva di 3.777.539 di euro.

Dei 157 progetti, relativi alle azioni su attività di mobilità, partenariati e dialogo giovanile, molti riguardano i temi della partecipazione giovanile, inclusione ed equità, creatività e cultura, cittadinanza responsabile e partecipazione civica, ambiente e cambiamenti climatici. Saranno coinvolti 5100 ragazzi di cui il 37% con minori opportunità. Il 28% delle proposte presentate riguarda organizzazioni e associazioni beneficiarie che accedono per la prima volta al finanziamento. Secondo una ripartizione su base geografica, il 46, 5% dei progetti accolti proviene dal Sud Italia, seguito dal Nord con 34,4% e poi il Centro con 19,1%, coprendo l’intero territorio nazionale.

“È possibile diminuire le distanze tra i finanziamenti europei e il territorio così come stiamo provando a fare da oltre un anno. Il riscontro in termini di partecipazione testimonia la presenza in Italia di associazioni giovanili e ragazzi che credono fortemente nel progetto europeo e pronti a mettersi in gioco se offerta loro l’opportunità, con trasparenza e accessibilità – dichiara Domenico De Maio, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, l’ente vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione Europea, gestisce in Italia i programmi Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà – La grande affermazione del programma Erasmus+ costituisce la risposta più sana e profonda in questo momento così difficile. In queste settimane, l’Agenzia sta lavorando incessantemente così, quando tutto sarà finito, saranno proprio le iniziative dei giovani a dare nuovo slancio alla mobilità europea”.

Le prossime scadenze 2020 per presentare progetti Erasmus+ ed ESC sono il 7 maggio e l’1 ottobre (per info Libra www.agenziagiovani.it).

NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle iniziative del mondo ANG