Cerca
Ang inRadio

Chi siamo

L’impegno dell’Agenzia nella promozione della partecipazione e dell’inclusione giovanile si è tradotto nell’istituzione del progetto ANG inRadio il primo network radiofonico istituzionali under 30.

Il percorso della nuova digital radio dell’Agenzia Nazionale per i Giovani parte da una storia “artigianale”, da una stanza insonorizzata, all’interno degli uffici dell’ANG in via Sabotino, munita di strumentazione tecnica radiofonica di un vecchio progetto attivato ormai circa 10 anni fa, in disuso ma completamente funzionante. Attraverso un’opera di rigenerazione di spazi la radio ha “ripreso vita” nei primi mesi del 2019 grazie all’impegno di uno dei grandi della radio in Italia Roberto Barone e il coinvolgimento dello staff dell’ANG.

Uno strumento finalizzato all’ascolto dei giovani e la nascita di una comunità connessa in modo permanente all’istituzione. Il megafono delle iniziative dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, ma anche uno strumento per informare e ascoltare i giovani, protagonisti delle trasmissioni radiofoniche insieme ad esperti del mondo della politica, della cultura, dell’informazione, del lavoro e della società. Uno spazio di promozione dei progetti nell’ambito di Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà partendo proprio dalla voce dei protagonisti; uno spazio fatto con e per i giovani. Il 30 marzo del 2019, in occasione dell’evento #OggiProtagonisti di Cinecittà l’Agenzia ha inaugurato la radio con la prima diretta e lanciando il bando che darà vita al network delle radio digitali istituzionali. Il bando è stato rivolto alle associazioni senza fine di lucro attive nei settori dell’inclusione e della partecipazione giovanile. Per il perseguimento di tali obiettivi è stato destinato un finanziamento complessivo pari a 320mila euro, stanziati dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Sono state finanziati 44 progetti radio distribuiti su 13 regioni italiane: 6 in Emilia Romagna, Campania e Lazio, 4 in Lombardia e Puglia, 3 in Veneto, Marche e Sicilia, 2 in Basilicata, Piemonte, Sardegna, Calabria e una in Toscana, con il coinvolgimento diretto di 600 giovani e un impatto dichiarato su 150.000 under30.

NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle iniziative del mondo ANG