L'Erasmus delle periferie. Perché i valori comuni europei esistono e valgono

Rassegna stampa ANG
UTILITÀ

Dalla sua nascita 30 anni fa, il programma più noto dell'Ue si è evoluto, cambiando man mano che la società europea generava nuovi bisogni e obiettivi, definendo quindi nuovi perimetri e orizzonti.

In particolare si è evoluto dando a tutti i giovani con minori opportunità la possibilità di vivere e formarsi in Europa.

L'intervento del direttore generale dell'Agenzia Nazionale Giovani, Giacomo D'Arrigo pubblicato su Formiche, ci racconta il viaggio del Programma Europeo tra "le periferie"

Clicca qui per leggere l'articolo
Buona lettura

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE