Seminario sul valore dell’apprendimento non formale e sulla validazione/riconoscimento delle competenze acquisite

Archivio notizie
UTILITÀ

Il Seminario, che rientra nel Programma di Lavoro 2014 dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, si svolgerà a Napoli dal 15 al 19 dicembre 2014 e coinvolgerà 40 partecipanti provenienti dai paesi partecipanti al Programma Erasmus+. E' rivolto a youth workers con esperienza, policy makers, trainers, esperti, insegnanti, rappresentanti delle Agenzie Nazionali. La lingua utilizzata sarà l’inglese.

Il Seminario nasce con l’idea di dar seguito all’evento nazionale realizzato l’anno scorso sul tema e vuole portare all’attenzione del dibattito nazionale ed europeo il tema del riconoscimento del valore dell’apprendimento non formale.

L’apprendimento non formale è considerato un alleato importante di quello formale. Il nuovo Programma Erasmus+ è frutto di questa presa di coscienza ed è l’unione di questi due diversi approcci, che messi insieme portano ad offrire delle opportunità migliori ai giovani, fornendogli strumenti in più per affrontare la piaga della disoccupazione giovanile, promuovendo il loro spirito d’iniziativa, facendoli diventare cittadini europei consapevoli dei loro diritti e doveri, tolleranti , inclusivi ed aperti alla diversità culturale.

Il Seminario si pone i seguenti obiettivi specifici: 

  • approfondire il concetto di apprendimento non formale nell’acquisizione di competenze utili nel mondo del lavoro e nella vita;
  • riflettere a livello europeo su quanto le istituzioni tengano conto di/riconoscano l’apprendimento non formale come parte di un percorso di formazione indispensabile a completamento di quello formale;
  • ragionare sul modo in cui l’apprendimento non formale viene riconosciuto e attraverso quale sistema di certificazione (lo Youthpass);
  • comprendere quanto è importante l’apprendimento non formale per l’occupabilità giovanile;
  • discutere sulle ultime pubblicazioni europee riguardanti il riconoscimento/validazione;
  • approfondire i passi fatti rispetto alla Raccomandazione sullo European Qualification Framework e sul National Qualification Framework;
  • realizzare un booklet che racchiuda le considerazioni e le esperienze dei partecipanti sull’argomento.

Metodologia utilizzata: lavori di gruppo, gruppi di riflessioni, giochi di conoscenza del gruppo, giochi di ruolo, brevi presentazioni in slide per introdurre le discussioni.

Nel corso del Seminario è previsto un incontro con un’associazione del territorio che è inserita nei tavoli di discussione sul riconoscimento/validazione delle competenze non formali e che ha realizzato dei progetti di dialogo strutturato che hanno affrontato l’argomento.

Per presentare la propria candidatura occorre compilare l’application form sul sito del Salto alla pagina http://trainings.salto-youth.net/4537 entro il 31 ottobre 2014.

L’Agenzia Nazionale per i Giovani rimborserà l’80% delle spese di viaggio sostenute dai partecipanti italiani e coprirà interamente i costi di vitto e alloggio.

Per domande o informazioni contattare la dott.ssa Fabiana Di Carlo al numero di telefono 06 3759.1216 o via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE