Gioventù Italiana, una Garanzia per l'Europa

Archivio notizie
UTILITÀ

Il 5 e 6 novembre l’Agenzia Nazionale per i Giovani ospita a Roma, presso la splendida cornice del Tempio di Adriano, un’iniziativa che chiama a raccolta 150 giovani  da tutta Italia in rappresentanza di associazioni, enti locali e gruppi informali, per dare spazio e voce alle loro idee.

Gioventù italiana, una Garanzia per l’Europa è pensata per puntare i riflettori sull’importanza del ruolo attivo dei giovani, sulle sinergie tra territori e sull’educazione non formale, dando vita ad un laboratorio di idee in cui i partecipanti possono sperimentarsi nella progettazione nell’ambito dello specifico settore Gioventù del programma Erasmus+.

Programma:

Roma, Piazza di Pietra

Tempio di Adriano

5 e 6 novembre

 

5 NOVEMBRE

Ore 15.00 arrivo dei 150 partecipanti, provenienti da tutta Italia, al Tempio di Adriano – fino alle 16.00 registrazione dei partecipanti

Inizio ore 16.00

“Erasmus+ e Garanzia Giovani: confronto sulle politiche giovanili nel contesto Europeo”

Moderatore: Paolo Migliavacca, giornalista del mensile Vita

Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, Giacomo D’Arrigo

Capo Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, Calogero Mauceri

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei  Ministri con delega agli Affari       Europei, Sandro Gozi

Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, Cesare Damiano

Saluto dell’amministrazione, Roma Capitale

Direttrice per Erasmus+, Gioventù e Sport della DG Educazione e Cultura della Commissione Europea, Chiara Gariazzo

Responsabile della Segreteria Tecnica Ministro del lavoro e delle Politiche Sociali, Bruno Busacca

 Testimonianze su Gioventù in Azione (2007-2013)

6 NOVEMBRE

Ore 9.00

Arrivo dei componenti dei gruppi

Ore 9.30

Inizio della presentazione dei lavori di gruppo, ogni gruppo avrà 10 minuti per presentare

Ore 12.00

Sottosegretario del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali con Delega alla Gioventù, Luigi Bobba

Ore 13.30-14.30 pausa pranzo

Ore 15.00 chiusura e premiazione dei gruppi

Presidente della Commissione Cultura del Parlamento Europeo, Silvia Costa

Intervento conclusivo di Giacomo D’Arrigo

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE