SAFARI JOB… CHE NUMERI!

Archivio notizie
UTILITÀ

Oltre 2.200 giovani, diplomati o laureati, hanno fatto domanda di partecipazione, 314 hanno effettivamente concluso tutte le fasi del progetto ed hanno usufruito di un tirocinio lavorativo all’estero di durata compresa tra 16 e 24 settimane in 7 Paesi dell’Unione europea tra gennaio 2012 e settembre 2013.

L’Agenzia Nazionale per i Giovani e l’Inps Gestione Dipendenti Pubblici presentano i risultati del progetto SafariJob – Tirocini formativi in Europa nel Convegno che si terrà a Roma il 29 ottobre 2013.

Nel 2011, l’Inps Gestione Dipendenti Pubblici, in cooperazione con l’Agenzia Nazionale per i Giovani e con il supporto tecnico di Eurodesk Italy, ha promosso il progetto SafariJob - Tirocini formativi all’estero, con lo scopo di fornire ai giovani partecipanti un'esperienza formativa in un Paese dell’Unione europea di lingua francese, inglese, spagnola e tedesca, che permettesse loro di confrontarsi con il mondo del lavoro, valorizzarne la crescita umana, sociale e professionale.

Questo primo esperimento di politiche attive per una maggiore occupabilità dei giovani si inserisce all’interno degli attuali e futuri percorsi europei di mobilità educativa transnazionale, rientrando nelle direttive espresse dall’iniziativa faro della Strategia Europa 2020 denominata “Gioventù in Movimento”.

Il progetto è in linea con i parametri di funzionamento delle nuove iniziative dell’Unione europea per combattere la disoccupazione giovanile, previste a partire dal 2014, quali “Garanzia per i Giovani”.

Per saperne di più, puoi inviare un’e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Ascolta l’intervista a Paola Trifoni, responsabile del progetto Safari Job, che ci racconta i risultati raggiunti con questa meravigliosa esperienza.

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE