Tool Fair a Lecce per avviare confronto su animazione giovanile

Archivio notizie
UTILITÀ

Dal 3 al 6 giugno l’Agenzia Nazionale per i Giovani sarà a Lecce  per la Tool Fair Nazionale, momento di incontro e confronto  tra operatori del settore della Gioventù.

Con questa iniziativa, il cui tema trasversale sarà "La cooperazione transettoriale: creare ponti tra educazione formale e non formale", si avvierà un processo innovativo in cui l’Agenzia Nazionale per i Giovani lancerà, a livello nazionale, un’esperienza di confronto fra gli operatori del mondo delle politiche giovanili e del lavoro territoriale con i giovani. Un incontro finalizzato a promuovere momenti di scambio degli strumenti educativi, accrescere la qualità del progetti a livello nazionale, favorire contesti in cui le organizzazioni possano “fare rete”, e soprattutto, trovare punti di contatto e sinergia tra l’educazione non formale e formale con l’obiettivo di incrementare le opportunità lavorative delle future generazioni. 

“Un prezioso momento di confronto e di crescita per il settore della Gioventù che punta ad implementare strumenti di apprendimento interculturale  e  tutti gli strumenti utilizzati nelle attività di volontariato europeo volti a facilitare l’apprendimento non formale per migliorare l’occupabilità dei giovani” - dichiara il Direttore Generale, Giacomo D’Arrigo, che aprirà i lavori insieme al Sindaco di Lecce, Paolo Perrone, il 3 giugno alle ore 15.30 all’Arthotel and Park.

Nel corso della tre giorni salentina, indirizzata ad educatori, animatori giovanili e formatori,   saranno selezionati 24 strumenti pedagogici che verranno presentati e sperimentati all’interno di singoli workshop gestiti in sessioni parallele per essere “testati”, valutati ed, eventualmente, trasformati e migliorati grazie all’apporto dei partecipanti. 

Consulta il programma

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE