Per dare “un nuovo impulso all'occupazione, alla crescita e agli investimenti”, a giugno scorso la Commissione Europea ha adottato una Nuova agenda globale per le competenze per l'Europa. Obiettivo che tutti, fin da giovani, sviluppino una vasta gamma di competenze, ne migliorino la qualità e la loro pertinenza con il mercato del lavoro. Ma cosa si intende per competenze? E quali iniziative occorre attuare per il loro potenziamento?

Leggi tutto...

Nove mila giovani intervistati tra i 18 e i 32 anni: questo il campione che ha dato vita al Rapporto Giovani 2016, l’indagine dell’Istituto Toniolo, in collaborazione con l’Università Cattolica e con il sostegno di Fondazione Cariplo e Intesa Sanpaolo, che rappresenta un osservatorio continuo sulla condizione giovanile. Sono i Millennials a dire la loro, la generazione dei nati tra il 1980 e il 2000, che si è ritrovata a vivere in un contesto difficile, con una crisi economica, con la difficoltà di trovare lavoro e, allo stesso tempo, dover pianificare la transizione alla vita adulta.

Leggi tutto...

E’ indubbio che l'istruzione e la formazione rappresentino il futuro dell’economia in Europa. Preparare i giovani all’ingresso nel mondo del lavoro è, quindi, uno dei principali compiti dei Paesi europei. L’istruzione ha anche l’obiettivo di partecipare alla creazione di una società migliore, attraverso il sostegno alle persone meno istruite e a rischio di emarginazione ed esclusione sociale.

Leggi tutto...

Nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di trasparenza della Pubblica Amministrazione, l’Agenzia Nazionale per i Giovani ha adottato e pubblicato, il 30 gennaio u.s., il Piano Triennale della performance, il Piano triennale della Trasparenza ed Integrità ed il Piano Triennale di Prevenzione alla Corruzione nella sezione “Amministrazione trasparente”. Con tali documenti viene garantita la visibilità degli obiettivi, dei risultati e la trasparenza della gestione finanziaria ed economica dell’ente.

Leggi tutto...

Lo scorso 19 gennaio il Consiglio Regionale dell'Umbria ha approvato il testo "Norme in materia di politiche giovanili", rendendolo legge. Una Legge "destinata ai giovani compresi fra i 14 e i 35 anni, residenti o presenti nel territorio regionale per motivi di studio e di lavoro, i quali vengono riconosciuti "risorsa essenziale" della comunità regionale, promuovendo e favorendo la loro formazione, l'accesso al mondo del lavoro e la loro partecipazione alla vita
pubbblica attiva", nata da un processo di innovazione civica, che ha coinvolto giovani e istituzioni.

Leggi tutto...

Altri articoli...

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE