Youth2030: l’impegno delle Nazioni Unite per i giovani

Approfondimenti
UTILITÀ

“Youth2030”, la nuova strategia per i giovani promossa dalle Nazioni Unite, è stata annunciata ieri, 24 settembre 2018, dal Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres. Una Strategia che determina l’impegno verso le nuove generazioni nel supportarle nel dare risposte alle loro esigenze ed ambizioni.

Con questo atto, che si sviluppa su tre pilastri (sviluppo sostenibile, pace e sicurezza e diritti dell’uomo) l’ONU si propone di consolidare il suo posizionamento di leader globale nel lavoro e nell'impegno con i giovani.
Una Strategia che conferma quindi la forte attenzione delle Nazioni Unite nei confronti dell’1.8 miliardi di giovani di età compresa tra i 10 ed i 24 anni, il 90% dei quali vive nei Paesi in via di sviluppo in cui 1/5 appartiene alla categoria dei NEET (not in education, employment or training).

Le 5 priorità della strategia sono:

  1. Impegno-Partecipazione-Advocacy
    Amplificare la voce dei giovani per la promozione di un mondo pacifico, giusto e sostenibile.

  2. "Fondamenta" sane ed informate
    Accrescere l'accesso ai giovani all'istruzione di qualità e ai servizi per la salute.

  3. Rafforzamento economico tramite il lavoro di qualità
    Supportare il più ampio accesso dei giovani al lavoro proficuo e di qualità.

  4. Giovani e Diritti umani
    Proteggere e promuovere i diritti dei giovani e supportare il loro impegno civico e politico.

  5. Costruzione della Pace e della Resilienza
    Supportare i giovani quali catalizzatori della Pace e delle Azioni Umanitarie e per la Sicurezza.

“Una strategia che pone i giovani al centro dello sviluppo globale e che prende atto dell’immenso potenziale da valorizzare, ma allo stesso tempo ci ricorda l’urgenza di incidere sulla qualità della loro vita. Un atto, che tra l’altro, viene varato all’alba della prima scadenza del Corpo Europeo di Solidarietà, nuovo programma Europeo per i Giovani, che ci consentirà di rafforzare ed implementare i nostri strumenti, portando un contributo concreto nel perseguire i pilastri della “Youth2030”, allineati agli obiettivi dei programmi europei. Una strategia che rappresenta un risultato importante e ambizioso per tutti coloro che lavorano con e per i giovani e che testimonia, ancora una volta, quanto sia necessario porre le nuove generazioni come fulcro delle strategie presenti e future, per promuovere crescita e sviluppo sostenibile” il commento del Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, Domenico De Maio.

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE