Dal progetto "Route 60+" storie e strumenti a disposizione di tutti

Erasmus+
UTILITÀ

È terminato lo scorso maggio il long term project “Route 60+: stories that shaped a better Europe”, organizzato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito delle attività di cooperazione transnazionale del network delle Agenzia Nazionali per Erasmus+. Siete tutti invitati a sperimentare i risultati ottenuti, vediamo di cosa si tratta!

Lo sviluppo del progetto
Il progetto si è realizzato in tre fasi:

  1. dopo la selezione del gruppo di partecipanti, 20 giovani e youth workers da tutta Europa (Italia, Portogallo, Finlandia, Cipro, Spagna, Turchia, Grecia, Kosovo, Ucraina, Moldavia, Bielorussia, Federazione Russa) hanno realizzato a Palermo, a novembre 2017, il primo training course finalizzato a fornire elementi di apprendimento e competenze su comunicazione, storytelling e media;
  2. è poi seguita una fase articolata in lavoro sul campo e lavoro online per raccogliere le storie nei vari Paesi e confezionarle per diffonderle;
  3. infine, lo scorso maggio a Pescara si è tenuto il seminario ed evento conclusivo del progetto, pensato per finalizzare i tool di valorizzazione e promozione delle storie e per valutare il percorso di apprendimento, pratica e acquisizione di nuove skills. 

Il progetto è stato condotto da tre formatori provenienti da altrettanti Paesi e da un media facilitator, essendo stata la fase online e di costruzione di tool multimediali una parte fondamentale per raggiungere appieno gli obiettivi di formazione.


I risultati tangibili del progetto
L’ANG ha fortemente creduto in “Route 60+” fin dal primo momento: un’occasione preziosa per creare uno spazio per raccontare in modo chiaro, coerente, accattivante, cosa sono Erasmus+ e i programmi europei per la mobilità e l’apprendimento, e il loro impatto sulla vita di chi vi partecipa. In primis i giovani.

A conclusione del percorso le storie narrate sono un risultato concreto e meritevole di essere diffuso, che invitiamo chiunque voglia ad utlizzare e a sperimentare.
Sul sito internet realizzato nell’ambito del progetto, www....., costruito con il contributo dell’ANG, dei trainer e di tutti i partecipanti, sono raccolte le storie dei giovani italiani ed europei raccontate in questi mesi. Tutti i materiali prodotti come le foto e i video delle varie fasi e del progetto completo, tutte le informazioni sul progetto stesso e sul possibile contributo che tutti possono darvi sono accessibili sul sito.
Sono, inoltre, a disposizione una pagina Facebook e un profilo Instagram, facilmente consultabili, con le testimonianze dei vari momenti del progetto, delle esperienze dei partecipanti e dei risultati ottenuti.

Ora abbiamo un’ulteriore prova delle storie di vita che l’Europa ha forgiato e da oggi possiamo condividerle con i giovani europei!

Guarda il video finale di Route 60+
Lasciati ispirare dal sito del progetto 
Leggi le opinioni dei partecipanti 

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE