L’Agenzia ha approvato le richieste di Quality Label

Corpo Europeo di Solidarietà
UTILITÀ

In base al lavoro istruttorio condotto dall’Agenzia e al successivo parere del Comitato di valutazione delle richieste di Quality Label (QL) per il Corpo europeo di solidarietà, sono state approvate 33 richieste di Quality Label.

In data 25 gennaio, presso la sede dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, si è riunito il Comitato di valutazione e ha esaminato 47 richieste pervenute all’ANG tra il 17 ottobre e il 31 dicembre 2018. Delle 47 domande pervenute, 17 hanno riguardato il rinnovo/modifica dell’accreditamento precedente e 30 nuove richieste.

L’Agenzia ha approvato 33 richieste di Quality Label, respingendone 14 per mancanza dei requisiti formali e/o qualitativi richiesti.

La determina di approvazione dei QL costituisce atto di notifica e, di conseguenza, tutti i soggetti ai quali è stato attribuito il QL sono abilitati a partecipare a Corpo europeo di solidarietà, secondo la Guida al Programma 2019. Entro un mese, in ogni caso, i richiedenti riceveranno comunicazione più specifica via email sugli esiti della valutazione.

Le 33 richieste approvate sono ripartite come segue rispetto alle diverse opportunità di QL previste da Corpo europeo:

  • 1 domanda di QL per Tirocinio e Lavoro;
  • 7 domande di QL per Volontariato, Tirocinio e Lavoro;
  • 25 domande di QL per Volontariato.

Le organizzazioni/enti la cui richiesta è stata valutata positivamente sono accreditate con i seguenti ruoli:

  • 19 in qualità di ente di coordinamento;
  • 15 in qualità di ente di coordinamento e accoglienza;
  • 28 in qualità di ente di accoglienza.

Le organizzazioni accreditate hanno sede in 12 Regioni e sono ripartite sul territorio nazionale come segue:

  • 1 Basilicata
  • 2 Calabria
  • 4 Campania
  • 4 Emilia-Romagna
  • 2 Lazio
  • 1 Liguria
  • 1 Lombardia
  • 1 Marche
  • 3 Puglia
  • 6 Sicilia
  • 1 Toscana
  • 2 Veneto

Il numero complessivo di volontari che potranno essere ospitati dalle organizzazioni accreditate derivanti dall’attuale approvazione delle richieste è pari a 235.

Le principali criticità che hanno portato al respingimento di alcune richieste sono rappresentate da: sul piano formale, l’avere inviato più volte la richiesta ed essere già in possesso dell’accreditamento in SVE; mentre, dal punto di vista della valutazione qualitativa, la maggiore debolezza è stata l’inadeguatezza delle attività previste/qualità del servizio e il ruolo dei volontari.

Clicca qui per consultare la Graduatoria di valutazione delle richieste di Quality Label.

erasmus mini

corpoeuropeo mini

occasioni mini

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE