Esperienze di tirocinio e lavoro in ESC

Corpo Europeo di Solidarietà

Le esperienze di tirocinio e lavoro costituiscono un’opportunità per i giovani iscritti al Corpo europeo di solidarietà per aiutare gli altri e nello stesso tempo acquisire competenze e sviluppare abilità professionali, sociali e interpersonali, che ne facilitino la transizione verso il mercato del lavoro.

I tirocini sono considerati una pratica lavorativa a tempo pieno, rinnovabili una solo volta, retribuiti dall’organizzazione responsabile del tirocinio. Hanno una durata che varia da 2 a 6 mesi e si svolgono sulla base di un accordo scritto, nel rispetto delle norme sul tirocinio vigenti nel Paese in cui si realizzano.

Le opportunità di lavoro sono a tempo pieno, hanno una durata che varia da 3 a 12 mesi e prevedono la retribuzione del partecipante da parte dell’organizzazione responsabile dell’assunzione. Si realizzano a fronte di un vero e proprio contratto di lavoro, nel rispetto delle norme vigenti nel Paese in cui si concretizzano.

Entrambe le esperienze di tirocinio e lavoro possono svolgersi nel Paese di residenza dei partecipanti o all’estero. I giovani ricevono assistenza linguistica, formazione e mentoring online. È prevista, inoltre, la copertura dei costi di viaggio verso e dalla sede del progetto. In caso di permanenza all’estero, ai partecipanti è riconosciuto un piccolo contributo per i costi di trasferimento e sistemazione in un Paese straniero.

Chi può partecipare
Tutti i giovani provenienti da un Paese membro dell’Unione europea che abbiano fra 18 e 30 anni, a condizione che siano registrati al database di Corpo europeo di solidarietà. La registrazione può avvenire a partire dai 17 anni.

Chi può presentare progetti di tirocinio e lavoro
Qualsiasi organizzazione pubblica o privata di un Paese membro dell’Unione europea può presentare un progetto per offrire ai giovani iscritti a Corpo europeo di solidarietà esperienze di tirocinio e lavoro. La condizione per presentare un progetto è possedere il Quality Label, che consente all’organizzazione di reclutare i giovani dal database di Corpo europeo di solidarietà.

Costi previsti in un progetto di tirocinio e lavoro
Costi di viaggio verso e dalla sede del progetto
Supporto organizzativo (supporto ai partecipanti, costi di gestione)
Contributo ai partecipanti per i costi di trasferimento e la sistemazione in un Paese straniero
Supporto linguistico
Supporto per l’inclusione di giovani con minori opportunità
Assicurazione per i partecipanti
Costi eccezionali
Costi per attività complementari

Quando e a chi presentare i progetti di tirocinio e lavoro
Per il 2019 le organizzazioni in possesso di Quality Label possono presentare progetti all’Agenzia nazionale del proprio Paese (in Italia l’Agenzia Nazionale per i Giovani), nelle seguenti scadenze:

• 7 febbraio 2019
• 30 aprile 2019
• 1 ottobre 2019

Come presentare un progetto di tirocinio e lavoro
La presentazione del progetto avviene esclusivamente online attraverso lo specifico modulo per Traineeship and Job projects (webform ESC21), disponibile all’indirizzo https://webgate.ec.europa.eu/web-esc/screen/home 
Attenzione! Per poter procedere alla compilazione del form l’organizzazione e tutti i partner devono essere in possesso di codice PIC, il numero identificativo che viene attribuito al momento della preliminare registrazione sul Portale dei partecipanti ai programmi dell’UE.
Per approfondire tutte le caratteristiche e i criteri di partecipazione è fondamentale consultare la Guida al Programma Corpo europeo di solidarietà 2019.

  • Facebook

  • Twitter

ALTRE ATTIVITÀ, PARTNERSHIP E CAMPAGNE